Statuto Borsa di Studio

Di seguito si riporta - in forma integrale - lo statuto della Borsa di studio del Rotary Club Bergamo Ovest rivisto ed approvato dall'Assemblea del Club il 27 Aprile 2009.

BORSA DI STUDIO

 

STATUTO


Art. 1 – costituzione
È istituita, dal Rotary Club di Bergamo Ovest, una Borsa di studio biennale denominata "Borsa di studio del Rotary Club di Bergamo Ovest" destinata a persone fisiche.

Art. 2 – scopi
Scopo della Borsa di Studio biennale, secondo gli intendimenti del Rotary Club di Bergamo Ovest è quello di incentivare coloro che, con gli studi o con le opere, offrano un contributo significativo allo sviluppo culturale, sociale, artistico o produttivo della provincia di Bergamo, con particolare riguardo all'Isola Bergamasca, suo territorio di competenza.

Art. 3 – patrimonio
L'ammontare della Borsa di Studio biennale viene determinato in Euro5000,00. Tale somma, erogata una tantum, è costituita dalla rendita del fondo speciale del Presidente istituito presso il Rotary Club di Bergamo Ovest. Tale rendita potrà essere eventualmente integrata da donazioni da parte del Club medesimo, dei suoi Soci o di terzi benemeriti.
    
Art. 4 – amministrazione della Borsa di Studio
La conduzione della Borsa di Studio è retta da una Commissione composta da un Presidente di Commissione e da 4 Membri indicati dal Presidente del Club in carica nel secondo semestre degli anni dispari.
La Commissione resta in carica due anni ed i suoi Membri sono rieleggibili per una sola volta.

Art. 5 – compiti della Commissione ad hoc e cadenze operative
La commissione ha il compito di scegliere un Ente promotore di ricerca, sia esso pubblico o privato, in tutti i campi dell'umana esperienza e, nel suo contesto, individuare, entro il 31 Marzo degli anni pari, un Referente che sia garante della capacità, serietà e professionalità del Candidato possibile beneficiario. La Commissione opererà tenendo presente che, con la Borsa di Studio, il Club intende premiare iniziative scientifiche, artistiche, culturali, lavorative che siano già state progettate ma che, esecutivamente, debbono ancora essere avviate.
Redatta una sintetica Relazione, la Commissione, attraverso il suo Presidente, sottopone il tutto al Consiglio Direttivo il quale, entro la fine del 1° semestre degli anni dispari provvederà a conferirla.
L'erogazione vera e propria, verrà effettuato dal Presidente in carica nel secondo semestre degli anni dispari.

Art. 6
In caso di mancata assegnazione della borsa, la rendita biennale del capitale e le eventuali donazioni confluiranno nel fondo speciale del Presidente, salve le eventuali donazioni condizionate che verranno restituite al donatore o destinate secondo la volontà del medesimo.

Art. 7
L'assegnazione della borsa di studio biennale dovrà essere conferita entro il biennio di carica della commissione.

Art. 8
Nel caso di soppressione della Borsa di Studio, il patrimonio eventualmente residuo confluirà nel fondo speciale del Presidente istituito presso il Rotary Club di Bergamo Ovest.

Maggio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Ultimo bollettino club

Regalati un sorriso

Bollettino Rotaract BG

Accesso Utenti