Visita al sottomarino Todaro e a una Fregata FREMM

 Evento terminato
 
5
Categoria
Conviviali
Ultima data
11 Aprile 2015 10:30 - 12:30
Location
La Spezia - Via Libertà, 19123 La Spezia SP, Italia
Numero di posti
55
Posti disponibili
50
File Allegato

Abbiamo avuto l'autorizzazione alla visita di cui al titolo. Non è certo la sperata uscita in mare su Nave Vespucci (ai lavori da un anno e mezzo e ne ha ancora per un po') però è sicuramente una visita di grande interesse.

Il progetto FREMM segue la logica di collaborazione tra le industrie della difesa italiane e francesi già sperimentato con la realizzazione del programma Orizzonte. La prima unità di questo tipo, l'Aquitaine, è stata varata il 4 maggio 2010 ed è entrata in servizio nel 2012. La prima della Classe Bergamini, la fregata Carlo Bergamini, è stata varata il 16 luglio 2011 nel Cantiere navale di Riva Trigoso e consegnata alla Marina Militare Italiana il 14 luglio 2012.

Le fregate sono realizzate in tre versioni: lotta antisommergibile (Anti Submarine Warfare), multiruolo (General Purpose) per l'attacco al suolo in profondità e il bombardamento controcosta in appoggio alle forze da sbarco, ed infine antiaerea (FREDA) solo per la Marine Nationale. Tutte le versioni dispongono di un sistema di autodifesa antiaerea AAW (Anti Air Warfare) basato sul missile Aster 15; tutte le unità italiane e le FREDA francesi avranno anche missili superficie/aria MBDA Aster 30 per la difesa antiaerea d'area. Tutte avranno un sistema di difesa ASuW (Anti Surface Warfare), basato sul missile Teseo /OTOMAT per le navi Italiane e sul missile Exocet per quelle francesi.

Il sottomarino Todaro è il primo della classe che porta il suo nome, classe dei nuovissimi sottomarini a propulsione con celle di combustibile all'idrogeno.

Si tratta dei sottomarini convenzionali da piccola crociera (costieri) più moderni al mondo, dotati di propulsione diesel-elettrica affiancata ad un sistema di celle a combustibile indipendente dall'ossigeno. Questo sistema permette la navigazione subacquea continua a moderata velocità per un periodo stimato di due settimane. Inoltre l'elevata silenziosità rispetto al motore elettrico e la particolare forma dello scafo, rendono il sottomarino poco tracciabile dai sonar e molto efficace rispetto al sistema di rilevamento SOSUS. I nuovi sistemi di propulsione ossigeno-indipendenti avvicinano maggiormente i nuovi battelli convenzionali al concetto di sottomarino, piuttosto che a quello di sommergibile, favorendo alcune marine (tra cui quella italiana) fortemente limitate dall'impossibilità di adottare la propulsione nucleare.

Fin qui la descrizione che trovate anche voi su Wikipedia, ma essere a bordo è tutta un'altra cosa!

La visita, per impegni operativi della Marina, si svolgerà sabato 11 aprile. Partiremo in pullman da Bergamo in maniera da essere in Arsenale a La Spezia alle 10:00 per iniziare e terminare le visite nelle ore utili della mattinata.

Andremo a mangiare un boccone a Portovenere e torneremo alla sera a Bergamo per cena.

Se ci sono buone adesioni si può prolungare il week end pernottando alle cinque terre e tornando la sera di domenica.

Potete immaginare che l'organizzazione non è semplice, impegnando anche le comunicazioni alla Marina Militare per cui vi chiedo con cortese urgenza, ma comunque non oltre il 9 marzo, l'adesione di massima e nominativa (per i minori si deve seguire una prassi particolare) al programma di una giornata o a quello di due.

Quando avremo le vostre risposte, saremo in grado di prenotare e calcolare le quote per le adesioni finali.

Resto in attesa delle vostre comunicazioni.

Paolo

 
 

Altre date

  • 11 Aprile 2015 10:30 - 12:30

Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Ultimo bollettino club

Regalati un sorriso

Bollettino Rotaract BG

Accesso Utenti